Musiche per Tramonti

musiche-per-tramonti-Banner

Luigi Frassetto, musicista e compositore sassarese, da anni diviso fra Londra e la terra natìa, debutta con un nuovo set dal titolo “Musiche per Tramonti”.

Già autore di colonne sonore, Frassetto propone un set dalle evidenti suggestioni cinematografiche. Le influenze dell’epoca d’oro del cinema italiano e di compositori come Pietro Umiliani e Armando Trovajoli vengono qui rilette in chiave moderna, innestandosi in un flusso ininterrotto di musica che accompagna piacevolmente lo spettatore sullo sfondo degli splendidi tramonti dell’estate sarda.

Durante lo spettacolo la chitarra di Luigi Frassetto è accompagnata da una formazione ormai consolidata che vede Lorenzo Falzoi alla batteria, Marco Testoni alle tastiere e Gianni Lubinu al basso.

 

LUIGI FRASSETTO

Dopo una lunga militanza nella band locale Rodeo Clown, nel 2013 ha realizzato a Londra il suo primo lavoro in studio come solista: l’EP “The R.J. Sessions” propone una sequenza variegata che va dal lounge malinconico di “Barcelona” e “Farewell Bossanova” al funk incendiario di “Super Tele” e “Cool Mash”, il cui trait d’union è la predilezione per melodie aperte che rimandano ai primi chansonnier italiani (Bindi, Tenco etc.) e ai compositori di colonne sonore del nostro cinema. Al momento Luigi si è ristabilito nella natia Sassari per preparare un nuovo lavoro di studio, mantenendo nel mentre una fitta attività concertistica. Raccomandato agli amanti di lounge music, surf, bossanova, colonne sonore e cantautorato latino. Attualmente gli spettacoli del Luigi Frassetto Quartet si presentano come un lungo viaggio “cinematico”, dove brani originali si alternano ad omaggi a grandi compositori di musica da film.